sabato 4 novembre 2017

L'Europa che mi piace


Questa la diffusione delle iscrizioni latine in Europa quale si evince dal bellissimo sito Epigraphik Datenbank.
Anche l'Africa Settentrionale è Europa. E così le propaggini bizantine che innervarono l'Impero Russo.
Questa è l'Europa che mi piace.
Deliziosa quella solitaria iscrizione in India:

provincia: Barbaricum località: Mathura

M(arci) Caustr(i)

E poi ne abbiamo due in Uzbekistan, luogo natio dell'idiota che ha falciato otto persone a New York.
provincia: Barbaricum località: Karakamar

ROD / [6] / IM

PAN / GREX / APLG

E dov'è Karamar? Vicino a Samarcanda.
Samarcanda ... fatelo risuonare nelle orecchie tale toponimo ... riuscite a comprendere cosa si chiede da voi? Samarcanda ... Russia, Persia, Siria.

Ma l'iscrizione più remota, vista con gli occhi di oggi, è quella svedese.
La Svezia, infatti, è davvero l'epitome folle della barbarie:

provincia: Barbaricum località: Fycklinge

 
Apollini Granno / donum Ammillius / Constans praef(ectus) templi / ipsius / v(otum) s(olvit) l(ibens) l(aetus) m(erito)

Fra l'India di Sikander, Samarcanda e la Svezia è facile scegliere chi gettare dalla torre.
Il prossimo non è misurabile con la quantità.
Queste considerazioni, apparentemente oziose, sono, invece, quelle decisive, e riposano sotto la pelle del chiasso e dell'inconcludenza. 

Pubblicato il 4 ottobre 2017

6 commenti :

  1. Alceste, mi perdoni, infinitamente credo venia ma non ho capito nulla -

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cosa c'è da capire?
      Questa è l'Europa che mi piace.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno. Oltre farle i complimenti per gli articoli proposti nel suo blog (che purtroppo ho scoperto solo due mesi fa) vorrei farle una domanda. E' risaputo che sul web, e sui social soprattutto, i links più letti sono quelli che vengono accompagnati da un'immagine. Ha mai pensato di organizzare i suoi scritti con una fotografia inerente al contenuto? Avrebbe molta più visibilità. Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Alceste dimentichi che l'Europa romana è durata 800-900 anni quella teteska (compresi i tuoi non amati scandinavi, un giorno ci spiegherai perchè) 1500-1600 anni! Dimentichi che la storia della supremazia europea è fatta di scienza e tecnologia e queste sono materie prevalentemente bionde (almento negli ultimi 4 secoli, che sono poi i più fecondi). Filosofia (che non fa mangiare) e democrazia fifty-quinquaginta. Io allargherei senza indugio tutta l'Europa che vorrei a Nord ed Est. Ho viaggiato e fra europei ho trovato differenze minimerrime.

    RispondiElimina
  5. Scienza e Tecnologia materie bionde negli ultimi 4 secoli? What? Mi spiace ma è fuori strada!

    RispondiElimina

Siate gentili ...